Il termine “Mommy Makeover” si riferisce a una combinazione di procedure chirurgiche mirate al ripristino delle forme corporee delle donne dopo gravidanza e allattamento, periodi in cui il corpo subisce significative trasformazioni. Questo approccio multidisciplinare è personalizzato in base alle specifiche esigenze di ogni paziente, con l’obiettivo di ringiovanire le aree più impattate dai cambiamenti fisici post-partum.

Le procedure tipicamente incluse in un Mommy Makeover possono variare, ma generalmente si concentrano su:

Mastopessi o sollevamento del seno: Spesso abbinata all’inserimento di protesi, questa procedura mira a correggere la ptosi mammaria (caduta del seno) e a ripristinare il volume perduto durante la gravidanza o l’allattamento, affrontando sia l’aspetto della caduta che quello dello svuotamento.
Addominoplastica: Questo intervento è volto a rimuovere l’eccesso di pelle e il tessuto adiposo dall’addome, oltre a rassodare i muscoli che possono essere distesi o separati (diastasi dei retti), offrendo un profilo addominale più piatto e tonico.
Correzione della diastasi dei retti: Può essere realizzata come parte dell’addominoplastica o attraverso un approccio laparoscopico se non si rende necessaria la rimozione di eccesso di pelle. Questa procedura specifica si concentra sulla riparazione della separazione dei muscoli addominali, fenomeno comune dopo la gravidanza.
Liposuzione: Generalmente utilizzata per rimodellare aree specifiche del corpo rimuovendo accumuli di grasso resistenti, questa tecnica può essere impiegata in diverse zone, come fianchi, addome, e cosce, per migliorare ulteriormente il contorno corporeo
.
L’obiettivo del Mommy Makeover è di offrire alle donne la possibilità di riacquistare fiducia nel proprio corpo, ripristinando l’aspetto pre-gravidanza o migliorandolo. Importante è la valutazione personalizzata da parte di un chirurgo esperto, che considererà le condizioni fisiche specifiche, le aspettative e gli obiettivi di ciascuna paziente per proporre un piano chirurgico su misura.

La decisione di sottoporsi a un Mommy Makeover non è da prendere alla leggera; richiede una comprensione approfondita dei vari interventi, dei tempi di recupero associati e dei potenziali rischi. Il dialogo aperto con il chirurgo, l’esame delle condizioni di salute generali e la definizione delle aspettative sono passaggi fondamentali per assicurare che il percorso intrapreso sia il più sicuro e soddisfacente possibile.