1. Valutazione pre-procedurale: La fase iniziale comprende un’accurata analisi morfologica del naso e la definizione degli obiettivi terapeutici, essenziale per determinare i siti ottimali di iniezione del filler.

2. Preparazione dell’area target: La regione nasale verrà igienizzata e, se necessario, trattata con un anestetico locale per ridurre il disagio percettivo durante le iniezioni.

3. Infiltrazione: Utilizzando tecniche atraumatiche, il filler viene iniettato mediante un ago sottile o una microcannula, a seconda delle necessità specifiche della procedura. La scelta dello strumento dipende dalla localizzazione e dalla profondità di iniezione richieste per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

4. Modellamento post-iniezione: Immediatamente dopo l’iniezione, il filler viene modellato per conformarsi alla struttura desiderata, garantendo un’ottimale distribuzione e un aspetto naturale.

5. Follow-up: Al termine della procedura, verrà effettuato un controllo immediato per valutare la presenza di eventuali reazioni avverse e fornire indicazioni specifiche per la cura post-procedurale.